Francesca Dragotto (Roma, 10.09.1974)

Vive e lavora a Roma, presso l’Università di Tor Vergata, dove è professoressa associata nel settore “Glottologia e Linguistica” (settore scientifico-disciplinare L-LIN/01).

Autrice, oltre che di “Tuttopoli”, di “Grammatica e sessismo – seminario-laboratorio permanente di studio del genere e delle sue implicazioni” di “Moggiopoli”, de “Il coso e la cosa”, di Linguistics4TFA e di Didattica per competenze, ha interesse e curiosità per (quasi) tutto quello che riguarda le lingue e il linguaggio.

La sua produzione bibliografica comprende più di settanta lavori, principalmente saggi e articoli su questioni connesse con la (socio)linguistica italiana e latina, con i sistemi numerali e la loro rappresentazione, con la creazione neologica, con i linguaggi della comunicazione, con gli effetti linguistici dell’interdizione psicologica, con il genere, su cui ha prodotto numerosi articoli e curato due volumi, e con la pubblicità, argomento sul quale ha pubblicato, per l’editore Egea, il volume “Non solo marketing. L’altro modo di comunicare la pubblicità” (2013). Nel 2014, insieme a Marco Ferrazzoli, capo ufficio stampa del CNR, ha curato “Parola di scienziato. La conoscenza ridotta a opinione”, volume che, dalla pubblicazione, ha ricevuto più di duecento recensioni (Universitalia).

NSM_copertina

Direttrice di “Olos, collana di studi sui linguaggi e la comunicazione” (UniversItalia) attiva dal 2012 e promotrice e coordinatrice, dal 2012, del laboratorio “Grammatica e sessismo”, insegna presso i corsi di laurea in “Lingue nella società dell’informazione”, “Scienze della comunicazione”, “Lettere”, “Letteratura italiana filologia moderna e Linguistica”, “Logopedia” e “Tecniche audioprotesiche”, nel Tirocinio Formativo Attivo per la formazione degli insegnanti, quando attivo, e presso numerosi master in presenza e a distanza.

pds.png

Membro di CARIS, “Commissione dell’Ateneo di Roma ‘Tor Vergata’ per l’Inclusione degli Studenti con disabilità e DSA”, è stata inoltre coordinatrice redazionale del LIOn “Laboratorio internazionale di onomastica” e del master a distanza “Linguistica e onomastica (SLO)” ed è attualmente direttrice del master in modalità blended in “Disturbi specifici dell’apprendimento e scambio educativo” e responsabile, per l’associazione “Famiglie e minori onlus”, di cui è stata nominata nel 2017 socia onoraria, del corso di formazione su “Educare alla parità di genere. Viaggio alla scoperta della costruzione e de-costruzione sociale del genere nella lingua, nei linguaggi e nel mondo delle cose“, presente nel catalogo MIUR accessibile attraverso la piattaforma SOFIA.

Grammatica_e_sessismo_II_copertina.png

Grammatica e sessismo

Ha fatto parte dei board di Sensibilia e di Eurolinguistica sud e è membro del panel di Giornalisti nell’Erba, del comitato scientifico dell’Accademia Italiana della Cucina Mediterranea, della giuria del premio di poesia dialettale “Vincenzo Scarpellino” e ha collaborato dal 2008 al 2013 su questioni di lingua con “Il riposo del guerriero”, il programma domenicale di Radio 24 condotto da Stefano Gallarini, e con “Cose dell’altro Geo” di Rai Tre (dal 2010 al 2014 e nuovamente dal settembre 2015). Dal 2015 collabora con l’editore Zanichelli, per il quale è autrice del video blog mensile “Sentieri di parole”, e, dal 2016, con Said in Italy – il pensiero made in Italy. Saltuariamente continua l’opera di divulgazione del sapere linguistico in radio e in tv.

Vincitrice, nel 2017, del premio “Formica d’oro” (conferito dal Forum del Terzo settore del Lazio) per la diffusione della conoscenza relativa al genere al di fuori dell’università, dal 2016 è responsabile anche di diversi progetti di Alternanza Scuola-Lavoro e, dal 2017, opera come formatrice esperta nelle scuole di ogni ordine e grado nell’ambito del Piano per la formazione dei docenti MIUR 2016-2019.

Di recente ha assunto il coordinamento di una nuova collana editoriale edita a cura del Terzo settore del Lazio: “Grammatiche della società” (Milano, Blonk editore) ed è stata nominata per il prossimo triennio coordinatrice del Centro di ricerca dipartimentale multidisciplinare “Grammatica e sessismo” al termine del processo di trasformazione del laboratorio-seminario permanente ominimo attivo dal 2012.

cover_la-famiglia-del-terzo-millennio -VolumeI-Grammatiche-Società.jpg

 

Annunci