“Zanichelli.it” di gennaio 2018

Diciottesima puntata del videoblog Sentieri di parole (clicca qui per vedere il filmato).

Il termine follia ha attraversato tutta la storia linguistica (e non solo) italiana. Ha origine nel termine latino follis, che stava a designare un pallone, cioè un contenitore chiuso pieno di aria. Nella storia linguistica italiana poi follia e folle vengono affiancati da termini come “matto” (con una ricca e varia famiglia lessicale) e demente. Infine, il sentiero si conclude con una riflessione sul rapporto fra follia e normalità attraverso le canzoni e le parole di Giorgio Gaber, Simone Cristicchi e Alda Merini.

Annunci