“IL RIPOSO DEL GUERRIERO” del 6 gennaio 2011

“Il Governo liberi le scorte dalle escort”. Così il Fatto Quotidiano del 4 novembre 2010.

LA STORIA RECENTE

GRADIT (2000)

Escort s. m. e f. inv., s. f. inv. ES ingl. [sec. XX; ingl. escort propr. “scorta, accompagnatore”, pl. escorts, 1579] 1 s.m. e f. inv., accompagnatore turistico 2 s. f. inv., accompagnatrice.

GDLI (aggiornamento 2009)

Escort, sf. Donna giovane e avvenente che partecipa, a pagamento, a cene, a serate in locali notturni, ecc. non escludendo a priori rapporti sessuali in cambio di denaro; accompagnatrice.

– In senso generico e con valore eufem.: prostituta d’alto bordo.

– Prima attestazione per GDLI in

La Repubblica [5-VI-1992]

Adesso sono entrate in funzione anche a Mosca. Si parla, ovviamente, delle ‘hostess’, chiamate anche ‘escort, accompagnatrici, guide private’.

Anche sul settimanale “Moscow Times”, una delle pubblicazioni in lingua inglese nate negli ultimi mesi a Mosca, è comparsa recentemente una inserzione dello stesso genere: un quadratino di pubblicità, in cui si vede la sagoma di una ragazza, e si legge “Primo Servizio di Escort in Russia, per una compagnia bella, intelligente e sofisticata”. […] le “escort” hanno dai 18 ai 35 anni, e parlano quasi tutte abbastanza bene l’ inglese. Il “business” delle “ragazze-squillo” promette di espandersi rapidamente. Evghenij Markovic, fondatore della prima “Scuola di Strip-Tease” moscovita […] ha pensato di aprire a sua volta una “Agenzia di Hostess e Accompagnatrici”. Ha già 150 “escort”, di cui 40 sono uomini.>>

Treccani.it
Escort

Il Foglio [31-VII-2007]

se invece che con due escort o donnine allegre che dir si voglia, all’Hotel Flora della già Dolce Vita [Cosimo Mele] avesse fatto il botto con due marchettari, si sarebbe dimesso dal partito come ha dovuto fare ieri, ma sarebbe stato acclamato eroe dai giornali del potentato finanziario, dagli intellettuali riflessivi, dai Cecchi Paoniedagli sbaciucchiatori di via dell’Impero

Wikipedia IT

Accompagnatore o ragazza/o squillo o anche escort (quest’ultimo è un termine della lingua inglese) indica un lavoratore o lavoratrice del sesso, che, diversamente dalle prostitute di strada, non porta un abbigliamento diverso dal vestire comune (non dovendo adescare clienti sulla strada). Il cliente prende un appuntamento, normalmente chiamando un numero di telefono, da cui l’altro termine ragazza/o squillo (usato quasi esclusivamente al femminile, e corrispondente all’inglese callgirl, ragazza a chiamata). Non tutti gli accompagnatori sono da considerarsi lavoratori del sesso, dato che alcuni si occupano soltanto di accompagnare donne o uomini che non vogliono andare da soli a teatro o al ristorante. Un’altra differenza sostanziale con le prostitute più comunemente dette è data dal costo per un accompagnamento, relativamente alto, anche perché usufruiscono di un tale servizio persone ricche o benestanti. L’uso della parola “escort”, prima non molto noto al più della popolazione, è entrato di recente al posto di “accompagnatrice” in seguito a recenti scandali nella politica italiana, può comunque riferirsi anche a soggetti di sesso maschile che offrono a pagamento la loro compagnia a donne sole o ad altri uomini (accompagnatori o gigolò.

La Rete (via Google)
migliaia di risultati sono stati esaminati e poi analizzati secondo il criterio degli intervalli regolari

Tutti presentano una cronologia che non si spinge al di là degli ultimi due mesi e una referenza polarizzata, nella quasi totalità dei casi, sull’accompagnamento sessuale inclusivo di prestazioni sessuali da parte di giovani donne.
Si sottraggono a questa uniformità i siti di agenzie specializzate nella ricerca e offerta di questo servizio, al cui interno il termine è usato anche in riferimento al genere maschile

Per riferirsi a escort particolarmente pregiate: top-escort

OED, s.v. escort
[…] 1.a Mil. A body of armed men accompanying a travelleror travellers(whether for protection or surveillance, or as a mark of honour), or serving as a guard or convoy for baggage, provisions, treasure, etc.
1579 FentonGuicciard. XVIII. 1077
b. Naut. A warship, or group of warships, accompanying merchant ships or other vessels for protection. Also used of aircraft in a similar role.
1914 Sphere, 31 Oct. 121/2
c. Aeronaut. A fighter aircraft used to accompany bombers; usu. attrib., as escort fighter.
1946 A. Lee German Air Force
2 transf. a. A number of persons, or often a single person, accompanying any one on a journey for the purpose of protection or guidance, or for courtesy’s sake
1745 Fortunate Orphan33
b. A person (usu. a man) accompanying a woman to a dance, party, etc.
1936 Lit. Digest12 Dec. 29/1
3. abstract. Attendance in the capacity of an escort
1833 Ht. Martineau Loom & LuggerII. V. 97

SEGUE….

Advertisements